sabato 17 giugno 2017

Truly Canadian




English version below
Ho un certo debole per lo sciroppo d'acero che considero un valido sostituto allo zucchero comune, finendo per metterlo un po' dappertutto, dal caffè-latte a svariate preparazioni dolci. Non per vena salutistica, s'intenda, ma per quella sua complessità aromatica e per quel vago sentore di caffè, almeno così a me pare. 
È così capitato che mi sia intrippata col gelato allo sciroppo d'acero che qui in Canada è abbastanza ubiquitario, soprattutto proposto come abbinamento ad una fetta di apple pie fumante. Decisa a replicarlo a casa, ho usato la base di un gelato alla crema in cui ho sostituito in toto lo zucchero con lo sciroppo d'acero. Risultato? Meeeh...un gelato molto poco dolce...me lo dovevo aspettare, visto che lo sciroppo d'acero ha un potere dolcificante inferiore rispetto al saccarosio. Ho deciso quindi di utilizzare sia lo zucchero comune che lo sciroppo e dibilanciarli in maniera che il gelato risulti dolce, ma non eccessivamente, e che l'aroma dell'acero sia abbastanza percettibile. Ora, io ho cercato di "pompare" abbastanza il mio gelato di sciroppo, ma nonostante tutto, e qui casca l'asino, il gusto d'acero rimane proprio una lieve nota finale. In sostanza, è più un gelato alla crema con un delicato sentore di sciroppo d'acero. La cosa mi fa pensare che i gelati al maple assaggiati fin'ora siano un po' "dopati" con aromatizzanti che gli conferiscano il gusto caratteristico e, fintanto che non riesco a reperire questi aromi, sarà difficile replicare il risultato a casa. Ma se cercate un gelato alla crema con una nuance un po' diversa, eccovi la ricetta:

Gelato allo sciroppo d'acero
Dosi: 4-5 persone

-430 g di latte
-300 g di panna
-4 tuorli
-150 g di zucchero
-100 g di sciroppo d'acero

Sbatteti i tuorli in una ciotola capiente e mettete da parte. Scaldate il latte e la panna in un pentolino ed aggiungetevi lo zucchero e lo sciroppo d'acero. Mescolate e fate sciogliere bene. Portate la miscela quasi ad ebollizione (rimuovetela dal fuoco quando sarà fumante) e versatela a filo sui tuorli, sbattendo con una frusta. Versate la miscela in un pentolino e rimettete a cuocere sul fuoco basso per 6-7 min, senza portare ad ebollizione. Lasciate intiepidire la miscela, copritela con un foglio alluminio e fatela raffreddare in freezer per 30 min circa. Passato questo tempo, rimuovetela dal congelatore e versatela nella gelatiera. Attivate la mantecatura+raffreddamento e mandatela avanti per 30 min circa o finchè il gelato non sia ben solidificato. Stoccate in freezer fino al momento di servire.

  

I have a thing for maple syrup. I often use it as replacement of sugar in lattes or sweet preparations. I simply love its complex taste that reminds me a bit of coffee, but that's just my idea, probably. 
By saying that, I got fixated with maple ice cream/gelato, which can be found a bit everywhere in Canada, in particular paired with a warm apple pie. I was thus totally determined to replicate my own maple gelato at home. I started by using a custard cream base where I substituted sugar with maple syrup. The result? Meeeh, forget it...not sweet enough... I should have expected that, since maple syrup has less sweetening power than regular sugar. I eventually left some sugar in my recipe and balanced that with maple syrup. Despite the significant amount of syrup, my gelato reminded more a custard with a vague taste of maple than one of the ice creams tasted in restaurants. I started to think (but I am actually deeply convinced of that) that all the maple ice creams/gelato I tried are probably boosted with some artificial maple flavor, which I should get if I want to replicate a similar taste. Anyway, if you are looking for a custard gelato with a delicate maple taste, here the recipe:

Maple gelato
Doses: for 4-5 persons

-430 g of milk
-300 g of fresh cream
-4 egg yolks
-150 g of sugar
-100 g of maple syrup

Beat the yolks in a large bowl and set aside. Pour the milk, the cream, the sugar and the syrup into a pot and warm them up under medium flame. Stir and let the sugar and the syrup dissolve. Bring the mixture almost to boiling point (remove it from the flame when some steam develops) and pour it on the yolks, and keep beating with a whisker. Pour the mixture into a pot and let it cook for 6-7 min, under low flame, avoiding to bring it to boil. Let the custard cool down, cover the pot with some aluminum foil and place it in the freezer for about 30 min. After this time, remove the custard from the freezer and pour it in the gelato machine. Start mixing+cooling down and stop the machine after 30 min or when the gelato has well solidified. Stock in freezer till time to serve.


Nessun commento: