mercoledì 17 maggio 2017

Speedy mayo


English version below
Ovvero, la maionese in 2 semplici mosse. Sono una che alla tecnologia ci crede, eccome. Anche perche' da buona chimica sarei messa male se non avessi fiducia nel progresso scientifico-tecnologico. Quindi quando arriva qualche nuovo aggeggio che mi permette di fare la solita cosa in meta' del tempo e con risultati migliori, sono la prima ad usarlo. 
Tutto questo per dire che la maionese non l'ho mai montata a mano. Cosi' come impasto panettoni, colombe e brioches col mio amato Kitchen Aid. La maionese la preparo con il frullatore ad immersione nel tempo record di 9 secondi netti, roba che manco Bolt sui 100 metri. Ah, quante volte mi son sentita dire "eh, ma montata a mano ha tutto un altro sapore". No, il sapore dipende dagli ingredienti che usate non dallo strumento che utilizzate per emulsionarli (perche' questo e', alla fin fine...un'emulsione). Montarla a mano porta solo via mooolto piu' tempo, col grosso rischio che impazzisca piu' facilmente. E siccome la maionese mi piace e trovo che quella fatta in casa sia di gran lunga piu' delicata di quella che trovate al super, ho imparato a farmela da sola in tempo record.

Maionese
Dosi: per 3-4 persone
 
-1 uovo di buona qualita'*
-200 g di olio di semi di girasole
-2 prese di sale
-2 cucchiai di succo di lime

Rompete l'uovo in un contenitore alto e stretto. Aggiungete il succo di lime ed il sale. Versate poi l'olio semi. Immergete il frullatore, settatelo a velocita' medio-alta ed emulsionate gli ingredienti con movimenti dall'alto verso il basso. In pochi secondi, dovreste ottenere la vostra maionese. Si conserva in frigo per massimo 2 giorni.
*Non so se abbiate visto gli allevamenti intensivi di galline, beh, in caso, vi dovrebbe passare la voglia di acquistare pollame e derivati. Se trovate le uova del contadino controllate, super! Altrimenti, sceglietele bio o, comunque, da galline allevate all'aperto.

 
English version below
As a chemist, I strongly believe in technology and scientific progress. I am the first one to use a tool allowing me obtaining the same results in half of the time, in particular, when that concerns cooking.
Just to say that I never prepared mayo by hands. As I use my beloved Kitchen Aid to knead all sort of dough, I employ the immersion blender for mayo. This allows me obtaining a great mayo in max 9 s (even better than Bolt on 100 meters!). Although I have been told that mayo prepared by hand has a much better taste, I strongly believe that taste is related to the quality of the ingredients not to the way for emulsifying them. Using an immersion blender not only guarantees a quick outcome, but it also minimizes the notorious phase-separation that will screw your mayo. Given I love mayo and the home-made one has a much more delicate taste than the one you buy, I learned how to prepare my own in time-record.

Mayonnaise
Doses: for 3-4 persons
 
-1 egg of good quality*
-200 g of sunflower seed oil
-2 pinches of salt
-2 tablespoons of lime juice

Break the egg in a tall and narrow bowl. Add the lime juice, the salt and the oil in this order. Immerse the immersion blender and emulsify the ingredients by moving the blender from the top to the bottom. In a few seconds, mayo should be ready. This mayo will last in the fridge for maximum 2 days.
*I do not like battery-chickens, so, I usually select biological eggs or eggs from run-free chickens.


Nessun commento: