lunedì 10 gennaio 2011

Lemon bites

Sembrera' retorico, magari un cliche', ma non sono mai stata cosi' felice che un anno volgesse al termine. Che volete farci, ho sperato nel 2010, dandomi un certo daffare a cogliere le oppurtunita' che mi offriva. Nonostante tutto, non e' voluto decollare, anzi. Nessun proposito per il 2011, quelli fatti nel 2010 erano ottimi e tutt'ora validi :)
So che in questo periodo ho postato solo dolci. Resistete un ancora un po', cari, pochi, fedeli lettori, e vedrete che, prima di sviluppare una qualche nuova forma di diabete, avrete il vostro intermezzo salato ;)
Questa ricetta e' stata fedelmente ripresa da Alain Ducasse, nel suo libro di dessert. Devo ammettere che i dolcetti provati sinora mi hanno dato gran soddisfazione! Cio' che ho notato, sia consultando PH10 di Herme' che Alain Ducasse, e' la precisione delle descrizioni e delle dosi. MAI, mi e' capitato di dover aggiustare qualche preparazione: vengono perfettissime! Non c'e' niente da fare, quando si aprono certi libri, ci si trova di fronte ad un alt(r)o livello di pasticceria che, sebbene impegnativo, da' risultati incredibili.
Riporto la ricetta di Ducasse, di cui ho solo dimezzato le dosi :

Pasticcini al limone

Per la pasta dei biscotti

- 300 g di farina
- 200 g di burro pomata
- 100 g di zucchero a velo
- 1 tuorlo
- zucchero semolato qb
- 1 uovo per spennellare

Per la crema al limone

- 25 cl succo limone
- 50 g zucchero
- 200 g burro
- la scorza grattugiata di 3 limoni
- 300 g uova
- 75 g zucchero

Preparare la pasta per i biscotti, mescolando velocemente tutti gli ingredienti. Formare dei cilindri del diametro di 1,5 cm circa e metterli in frigo a riposare per un'ora. Spennellare i cilindri con l'uovo e spolverizzarli con lo zucchero semolato. Tagliare i cilindri in biscotti dello spessore di 1 cm circa e disporli su una placca da forno, rivestita di carta da forno. Premere su ciascun biscotto, in modo da formare una cavita e lasciare riposare un 30 min. Cuocere in forno a 180 C, finche' i biscotti saranno dorati.
Lasciare raffreddare i biscotti e preparare la crema. Mescolare il succo di limone, con il burro, la scorza grattugiata e lo zucchero. Scaldare il composto a bagnomaria o a fiamma molto bassa, mescolando costantemente. Sbattere le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro, che deve essere incorporato al composto precedente. Scaldare la miscela a 85 C (io ho fatto su fiamma bassissima) e mescolare costantemente finche' la crema non si sia rappresa.
Lasciare raffreddare in frigo. Riempire, poi, un sac a poche con la crema al limone e farcire i biscotti.


Lemon cakes

For the pastry of biscuits

- 300 g of flour
- 200 g of butter cream
- 100 g of icing sugar
- 1 egg yolk
- sugar qb
- 1 egg for brushing

For the lemon cream

- 25 cl of lemon juice
- 50 g of sugar
- 200 g of butter
- grated zest of 3 lemons
- eggs 300 g
- 75 g of sugar

Prepare the dough for the biscuits, by mixing all ingredients quickly. Form of cylinders with a diameter of 1.5 cm and put them in the fridge to rest for an hour. Brush the rolls with egg and sprinkle with sugar. Cut the cylinders into biscuits about 1 cm thick and place them on a baking sheet, lined with backing paper. Click on each cookie to form a cavity and let rest for 30 min. Bake at 180 C, until the biscuits are golden brown.
Let the cookies cool down and prepare the cream. Mix the lemon juice with the butter, the grated rind and the sugar. Heat the mixture in a double boiler or at very low heat, stirring constantly. Beat the eggs with sugar until mixture is light and incorporated it to the former compound. Heat the mixture to 85 C (I did on low heat) and stir constantly until the cream has thickened.
Allow to cool in the fridge. Fill, then, a pastry bag with the lemon cream biscuits and stuff the cookies.

3 commenti:

Wennycara ha detto...

Che belli che sono!
Pensa, io non conosco Ducasse, ma PH ovviamente sì, e non posso che concordare appieno con quanto dici. E' davvero geniale.
Un bacione,

wenny

BarbaraR ha detto...

Gia'...le famose New Year's resolutions...non me ne parlare va !!
Ma quando em li vieni a portare un po' di quei biscottini ? Mi viene l'acquolina in bocca solo a guardarli :) Brava !!

Lucy ha detto...

@ Wenny
Eh si, stanno proprio avanti, come dico io ;)
@ Barbara
Passerei proprio volentieri...beh ci possiamo organizzare :)