venerdì 19 dicembre 2008

Lussekatter



A quasi un mese dal ritorno da Stoccolma, ancora non trovo posa. Non riesco proprio a sbarazzarmi di questo senso di struggimento e nostalgia che mi attanaglia. Che si tratti di...mal di Svezia??? In tutto ciò, siam quasi a Natale ed il mio onomastico l'ho trascorso a traslocare. Mi sembrava doveroso celebrare, seppur in ritardo, e cucinare le lussekatter, le briochine svedesi da servire il giorno di Santa Lucia, una festività molto importante nei paesi scandinavi. Ancora mi ricordo quelle soffici e profumate che acquistavo, mentre correvo al lavoro, al PressByran di Ropsten. Certo, niente al confonto di quelle dello Sturekatten, ma sempre maledettamente buone! La ricetta l'ho presa dal blog di orchidea ed il risultato è ottimo :)
Ho fatto solo delle lievi modifiche: dimezzato le dosi e aggiunto più zucchero, che a me le brioches piacciono proprio dolci ;)
Qua sotto la ricetta:

Lussekatter (brioches svedesi allo zafferano)
per circa 10 brioches

-1 uovo
-125 g di panna francese (crème fraiche)
-75 g di burro
-2,5 dl di latte
-9 dl di farina
-2 dl di zucchero
-0,5 g di zafferano in polvere
-25 g di lievito fresco
-uvetta (per decorare)

Scaldare il latte in una casseruola, versarlo in una ciotola, sciogliervi il lievito ed aggiungete l'uovo sbattendo il tutto energicamente. Fondere il burro ed unirlo al composto di uova e latte. Aggiungere lo zucchero, lo zafferano e, sempre mescolando la farina a pioggia. Lavorare l'impasto finchè non risulti liscio ed omogeneo. Coprire con un panno e lasciare a lievitare per circa 40 minuti, lontano dagli spifferi. Riprendere l'impasto e iniziare a preparare le singole brioches che dovranno avere la caretteristica forma ad "s". Disporre le brioches su una teglia rivestita con carta da forno, coprirle e lasciare lievitare per altri 40 minuti. Dopo ciò, aggiungere un acino di uvetta in ogni ricciolo e cuocere in forno preriscaldato a 200 °C, per circa 15 minuti.




Lussekatter (swedish buns with saffron)
for about 10 buns

-1 egg
-125 g of french cream
-75 g of butter
-2,5 dl of milk
-9 dl of white flour
-2 dl of sugar
-0,5 g of saffron (in powder or threads)
-25 g of fresh yeast
-raisin (to garnish)

Warm the milk up, pour it in a bowl, disolve the yeast in it and add the egg, beating eveything with energy. Melt the butter and add it to the milky mixture. Add the sugar, the saffron and, still mixing, the flour. Work the mixture until you get a smooth paistry. Cover it with some tissue and let it rinse about 40 minutes. Then, start to work the paistry again and start to prepare the single buns that should be "s" shaped. Tranfer the buns on a backing pan covered with some backing paper. Let them rinse for further 40 minutes. After that, add the raisin in each curl and bake in preheated oven at 200 °C, for about 15 minutes.



5 commenti:

SuomItaly ha detto...

Sembrano molto invitanti.
Si possono preparare anche dopo S. Lucia? :)

Lucy ha detto...

Direi proprio di sì! ;)
Vedo che anche te sei un italiano in terra finlandese.
Verrò a trovarti sul tuo blog!
A presto,
Lucy

Orchidea ha detto...

Anch'io li adoro i Lussekatt... quest'anno per Santa Lucia il capo è andato a comperarla ad una pasticceria a Lilla Essingen molto buona... non sai che buone! Sono contenta che la ricetta sia venuta bene, grazie per il link.
Ciao.
Orchidea

Lucy ha detto...

@Orchidea:
Eh, immagino...saranno state ottime :)
Aaahhh, quanto mi manca Stoccolma!

marcella candido cianchetti ha detto...

che buoni!