sabato 22 dicembre 2007

Di pikkujoulu in pikkujoulu...


Nel post precedente, ho menzionato i pikkujoulu, ma cosa sono esattamente? Tradotto letteralmente dal finlandese, pikkujouku significa "piccolo Natale". In realtà, si tratta dei party pre-natalizi che si organizzano in Finlandia da fine Novembre fino a ridosso del Natale. L'ultimo pikkujoulu della stagione si è tenuto a casa di amici ed io ho contribuito alle vivande portando due torte salate, di cui una è quella che vedete qua sopra. La ricetta la trovai su una rivista di cucina italiana, forse Sale e Pepe, ma potrei sbagliarmi...comunque, è collaudatissima e di grande effetto, sempre che i vostri ospiti siano amanti dei caprini ;)
Ops, dimenticavo...Buon Natale a tutti! :)



Torta di carciofi e caprino



  • 2 rotoli di pasta sfoglia surgelata
  • 250 g di cuori di carciofo
  • mezza cipolla bianca
  • 200 g di caprino fresco tipo "President"
  • 2 uova
  • 200 mL di latte
  • sale e pepe

    Tagliare la cipolla finemente e mettere a soffriggere in una padella con olio e.v.o. caldo. Quando sarà dorata aggiungere i carciofi tagliati a listarelle ed aggiustare di sale e pepe. Stendere la sfoglia in una teglia per dolci e depositare sulla superficie i carciofi cotti ed il caprino tagliato a fettine di circa mezzo centimetro. Sbattere le due uova col latte e versare sulla superficie della torta, coprendo i carciofi ed il caprino. Cuocere in forno preriscaldato a 200 °C, fintanto che il composto di latte e uova si sia rappreso. Tagliare il secondo rotolo di sfoglia a striscioline, che userete per decorare la superficie della torta salata. Infornare ancora, finchè le strisce sulle superficie non saranno dorate. Servire fredda come antipasto o secondo, magari accompagnata da un'insalata mista.


Artichokes and goat cheese tart

  • 2 rolls of frozen puffy pastry
  • 250 g of artichoke's "hearts"
  • half part of a white onion
  • 200 g of soft fresh goat cheese, like "President"
  • 2 eggs
  • 200 mL of milk
  • salt and pepper

Cut the onion finely and let it fried in a pot with extra virgin oil. When it will be golden, add the artichokes cut in thin slices, salt and pepper. Spread the puffy pastry in a pie-dish and put the cooked artichoke and the goat cheese, cut in slices of half centimeter thickness, on the surface. Shake the eggs with the milk and use the mixture to cover the surface of the cake, and the artichike and the goat cheese, as well. Cook in pre-heated oven at 200 °C until the milky mixture will be solidified. Cut the second puffy pastry roll in streaks that you will use to decorate the surface of the tart. Then, put again in the oven until the streaks on the surface will be brownish. Serve cold as appetizer or main course, for example with a mixed salad.

2 commenti:

stezz ha detto...

ma che è il caprino tipo president?

lasciatemisolaincucina ha detto...

Si, Ste, è la marca del caprino, si trova anche a Helsinki.
Ciao e buon onomastico, by the way! :)